News

Moto club Speedy

08/03/2009

Hotel Da Gigi sempre presente alle attività sportive e agonistiche fornisce il suo appoggio logistico per manifestazioni a coloro che necessitano di vitto e alloggio e quindi anche al moto club Speedy. Santo Stino di Livenza, in provincia di Venezia, siamo agli inizi degli anni ’80 ed in paese la crescente presenza di motociclisti stimolò un nutrito gruppo di appassionati a fondare il Motoclub : fu presentato al paese, in una piazza gremita di curiosi, il 2 ottobre 1982 alla presenza del Sindaco Rigato . Con la presidenza di Gino Zago nel gennaio del 1983 fu programmato il primo ed impegnativo raduno: il mitico Elefantentreffen di Salisburgo - Austria . Il Motoclub “Speedy” entrò a far parte dell’organizzazione di questo grande evento, come “unico Motoclub Italiano”, per assistere le migliaia di italiani che da temerari sfidavano i rigori invernali austriaci per partecipare a questo spettacolare raduno che contò la partecipazione di 15 mila moto . Con la presenza di Maurizio Bigotto si organizzarono successivamente tre edizioni di Motoraid della Livenza che, partendo da S.Stino, giro di boa a Motta di Livenza si arrivava alla splendida spiaggia di Carole: in questa occasione si videro le iscrizioni di piloti di fama mondiale . Oltre a queste gare, si organizzarono anche diversi raduni di moto d’epoca e gimcane . Nel 1993 il Motoclub vide nascere, per volontà del compianto Pietro Geretto, una pista da cross permanente, dove si svolsero gare a livello interregionale e spesso si ospitarono piloti stranieri per sessioni di allenamento con team a livello mondiale . Da questa pista, che ha visto calcare il suo tracciato da generazioni di piloti del veneto e del vicino Friuli Venezia Giulia, è nato (motociclisticamente ) Pierfilippo Bertuzzo; il pilota caorlense, sempre portacolori del motoclub “Speedy”, ha raggiunto traguardi di tutto rispetto, vincendo il Campionato Italiano junior 125 nel 2006, partecipando al Campionato Mondiale MX2 nel 2007 con il team S.R.S.,e attualmente milita nel Team Gariboldi e partecipa al Campionato Europeo MX con una Yamaha 250 4T . Numerosi sono i piloti che, a livello amatoriale, portano i colori del Motoclub Speedy , in questi ultimi anni c’è stato un notevole incremento di iscritti specialmente nei giovanissimi, e questa è sicuramente una garanzia per il futuro del Motoclub e della pista. A tal proposito il Motoculb ha voluto rendere un giusto riconoscimento a Daniele che con dedizione e gran spirito di sacrificio ha curato e cura nei minimi particolari la pista. Lo scorso anno è stata aggiornata l’omologazione della pista dagli Organi Federali F.MI. fino al 2010 e dall’inizio di questo anno sono iniziati i lavori per la realizzazione di una struttura fissa con uffici per la direzione di gara, spogliatoi, bagni, servizi igienici e magazzini . E’ intenzione di ampliare anche la zona paddok. Il Motoclub si stà organizzando anche per dare spazio alle nuove specialità super motard, pitbike e quad. In questi ultimi anni il Motoclub ha continuato la sua attività nel settore moto d’epoca organizzando e partecipando a motoraduni in Italia e all’estero. Numerosi motociclisti hanno partecipato a motoraduni nazionali ed esteri ottenendo lusinghieri risultati stimolando i giovani ad unirsi con i più “vecchi” per condividere questa passione che non ha età..

Da oggi non solo Hotel

17/02/2009

La direzione dell'albergo da Gigi nelle persone di Enrico e Francesco hanno realizzato e avviato una nuova attività imprenditoriale.
Con la nuova società F.B. immobiliare sas non solo più camere d'albergo e ristorante bar ma siamo oggi in grado di realizzare e vendere unità abitative nel comune di Santo Stino di Livenza.
Finalmente Realizzato e concluso il Residence Malgher di Santo Stino di Livenza.
Sono quindi in vendita Casette con finiture di pregio completamente autonome nei servizi e negli spazi indipendenti con ubicazione in via Fosson, 4 e Via G.Pascoli, 1 a Santo Stino di Livenza -VE-
Serramenti in basso emissivo, riscaldamento a pavimento, cappotto termico e impianti tecnologici sono solo alcune delle innovazioni di queste unità abitative rivolte con particolare attenzione al risparmio energetico che oggi giorno è sinonimo di risparmio economico.
Possibilità di sopralluoghi con informazioni sui nostri mutui agevolati e preventivi sui costi contattando il Sig. Enrico Bidoggia allo 348 4068890.
Per far toccare con mano e poter effettuare una valutazione più accurata esiste la possibilità di visionare le unità già vendute come esempio d'arredo interno.

Hotel Da Gigi s'illumina di meno

13/02/2009

Anche l'Hotel Da Gigi Si illumina di meno, torna la giornata europea del risparmio energetico
di Francesco Costa

Una giornata per consumare meno, per risparmiare energia e per imparare qualche buona abitudine. Venerdì 13 febbraio è la giornata di M'illumino di meno, l'iniziativa sul risparmio energetico promossa ogni anno dalla trasmissione radiofonica Caterpillar col patrocinio del Parlamento Europeo e dei ministeri dell'Ambiente e delle Politiche Agricole.

E' probabile che nel 2005, primo anno di M'illumino di meno, nemmeno Massimo Cirri e Filippo Solibello, conduttori radiofonici e promotori dell'iniziativa, pensassero che nel giro di così pochi anni la loro idea potesse riscuotere una partecipazione e un interesse così alta. Ogni anno, infatti, a febbraio, la trasmissione Caterpillar coinvolge cittadini, istituzioni, scuole, musei e associazioni in una gara ad attingere da quello che definiscono «un enorme, gratuito e sotto utilizzato giacimento di energia pulita: il risparmio». La risposta è notevole: migliaia di persone e associazioni sparse su tutto il territorio nazionale hanno aderito all'appello promettendo particolare attenzione al loro consumo energetico, e diversi comuni d'Italia e d'Europa hanno promesso che non saranno da meno. Lo scorso anno si spensero infatti le luci dei luoghi più rappresentativi di Roma, l'Arena di Verona, la Basilica di Superga, Piazza San Marco a Venezia, Palazzo Vecchio a Firenze, il Maschio Angioino a Napoli, Piazza Maggiore a Bologna, il Duomo e Piazza della Scala a Milano. Da due anni poi, grazie al patrocinio del Parlamento europeo, la giornata di M'illumino di meno è stata dichiarata Giornata europea del risparmio energetico e l'iniziativa ha varcato i confini italiani: l'anno scorso si sono spente le luci nelle piazze di Parigi, Londra, Vienna, Atene, Barcellona, Dublino, Edimburgo e in decine di altre città in tutta Europa. L'iniziativa durerà tutta la giornata e in diversi comuni d'Italia si stanno organizzando mostre, eventi e dibattiti. Alle 18 poi, simbolicamente, tutti gli aderenti alla campagna spegneranno le luci e i dispositivi elettronici non indispensabili.

Basta poco
La giornata di M'illumino di meno è una buona occasione per risparmiare energia e denaro organizzando razionalmente i propri consumi grazie ad alcuni piccoli accorgimenti domestici. Ricordarsi di spegnere le luci quando non servono può essere scontato ma è fondamentale, così come produce un risparmio significativo l'evitare di lasciare in stand by gli apparecchi elettronici. E poi: sbrinare frequentemente il frigorifero, mettere il coperchio sulle pentole quando si bolle l’acqua ed evitare che la fiamma sia più ampia del fondo della pentola, non eccedere con la temperatura dei termosifoni e ridurre gli spifferi. Per non parlare poi dei trasporti: oltre alla solita raccomandazione riguardo l'utilizzo dei mezzi pubblici, può essere una buona idea condividere la propria automobile con parenti e colleghi, anche a costo di lasciare la macchina a metà strada tra un ufficio e l'altro.

Una goccia nell'oceano?
Un po' per pigrizia, un po' per diffidenza, la prima reazione davanti a questo genere di iniziative a volte è il cinismo di chi si chiede cosa potrà mai fare da solo per le sorti dell'ambiente, di chi dubita che il proprio piccolo contributo possa fare abbastanza e quindi preferisce continuare a fare le cose come le ha sempre fatte, senza cambiare di un briciolo le proprie abitudini e il proprio stile di vita. Non è così. Non bastassero le conferme sull'importanza del risparmio energetico domestico fornite da decine di studi e statistiche, l'anno scorso è arrivato anche il dato di Terna, la società responsabile della trasmissione di energia elettrica in Italia: l'anno scorso durante la manifestazione è stato riscontrato un sensibile calo dei consumi. Quest'anno è attesa una partecipazione addirittura superiore e con ogni probabilità si riuscirà a risparmiare una quantità di energia superiore a quella dell'anno passato. La dimostrazione che non siamo gocce nell'oceano: risparmiare serve e fa bene, a noi e al pianeta.
12 febbraio 2009

Promozione Low Cost 2011

25/01/2009

Per tutto l'anno 2011 l'albergo ristorante da Gigi riserva un importante sconto del 15% sul proprio listino prezzi ufficiale a tutti coloro che prenotano con largo anticipo.
La promozione è applicata a tutte le prenotazioni individuali che verranno effettuate entro 60 giorni dalla data d'arrivo tramite il nostro sito www.hoteldagigi.it
L'adesione a questa promozione e al vantaggio che ne deriva non da il diritto a rimborsi per disdetta o mancato arrivo.
Per eventuali informazioni aggiuntive alla promozione contattare lo 0421 310269 o scrivere a info@hoteldagigi.it
La direzione
Enrico Bidoggia

Carnevale Santo Stino

25/01/2009

Prenderà forma anche quest'anno il carnevale dei bambini 2009 a Santo Stino di Livenza con carri allegorici e maschere sempre più ricercate. L'appuntamento per la data del 15 febbraio 2009 come sempre sarà ricco di colori e divertimento con una particolare attenzione ai più piccoli, spettatori e autori di sfilate e balletti nella piazza principale. Occasione per i più grandi per passare dei momenti felici e di spensieratezza la manifestazione sarà come sempre u successo..